RECUPERO CREDITI SVIZZERA

  • Presenza ed operatività in Svizzera da oltre 14 anni con il presidio di 5 collaboratori a: Berna – Ginevra -Zurigo -Ticino – Basilea

  • Procedura stragiudiziale estremamente semplice e veloce

  • Procedura giudiziale semplificata per crediti inferiori a 30.000 FF

  • Positive track record: Oltre €2 milioni di crediti gestiti negli ultimi due anni e 74% di casi di successo

Nome e Cognome (richiesto)

Ragione Sociale (richiesto)

Telefono (richiesto)

Email (richiesto)

Ho letto l'informativa privacy alla seguente pagina: www.invenium.it/privacy-policy/ e acconsento al trattamento dei dati personali (art. 13 Dlgs. 30 giugno 2003, n196)

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Recuperare i crediti in Svizzera è un incubo? Affidati a Invenium

Per un’azione di recupero crediti in Svizzera si preferisce sempre ricorrere alla via stragiudiziale, poiché il periodo ordinario di prescrizione è di 10 anni.

La legge svizzera prevede la possibilità per il creditore di richiedere immediatamente all’ufficio di esecuzione competente l’avvio di un procedimento per il recupero di un credito che sia certo, liquido ed esigibile, presentando una semplice domanda di esecuzione e indicando un tempo di 20 giorni per adempiere. L’opposizione deve essere presentata entro 10gg.

L’organizzazione della Giustizia differisce di Cantone in Cantone: in alcuni Cantoni (Zurigo, Berna, San Gallo, Argovia) sono presenti Corti specializzate in materia commerciale, le così dette “Handelsgericht”.

La procedura è tuttavia uniforme per tutte le Corti svizzere, in quanto stabilita dal nuovo Codice di procedura federale.

Una controversia può essere decisa mediante un rito semplificato se il valore della causa è inferiore a 30.000 FF, oppure attraverso un procedimento ordinario che ha inizio con un ricorso (c.d. Petizione) depositato presso la Corte Cantonale competente.

Questa petizione deve contenere tutti i documenti di cui il creditore dispone tra cui: la domanda, l’esposizione dei fatti e l’indicazione dei mezzi di prova di cui l’attore intende avvalersi.

Ai sensi dell’art. 2 22 c.p.c., il giudice assegna un termine al convenuto per depositare una comparsa di risposta, con la quale il debitore deve proporre tutte le sue difese e le eventuali domande riconvenzionali.

Il giudizio in Svizzera ha una durata che varia da 1 a 2 anni, mentre per quanto concerne l’esecuzione della sentenza la parte interessata ha l’onere di proporre istanza al giudice, affinché quest’ultimo provveda all’esecuzione.

Per quanto riguarda il recupero crediti estero, la principale fonte normativa per il riconoscimento di provvedimenti stranieri è la convenzione di Lugano del 2011: le sentenze di Paesi che hanno aderito alla convenzione sono immediatamente riconosciute in Svizzera, senza revisione del merito. Sono inoltre dichiarate esecutive in Svizzera le sentenze già esecutive nel Paese in cui sono state emesse, se la parte interessata ne fa domanda presentando i documenti necessari.

MAGGIORI INFORMAZIONI SUL RECUPERO CREDITI IN SVIZZERA?

Puoi visualizzare la nostra video-analisi sul recupero stragiudiziale in SVIZZERA a cura dal nostro CEO & Founder dott. Claudio Mombelli

PERCHE’ INVENIUM?

Da 20 anni leader in Europa per la gestione e il recupero dei crediti esteri

INVENIUM dispone di un network di partner specializzati nel recupero dei crediti

Con più di €70M di crediti gestiti e 3000 clienti in tutto il mondo, INVENIUM è leader in Europa

Un gruppo in continua espansione per garantire competenza e risultati alla propria clientela

ALCUNI DEI NOSTRI CLIENTI

NETWORK INTERNAZIONALE

Siamo presenti in tutto il mondo da oltre 20 anni, con numerosi partner legali consolidati ed attivi in più di 115 paesi