RECUPERO CREDITI INGHILTERRA

  • Presenza ed operatività in Inghiltera da oltre 10 anni con il presidio di 3 collaboratori ad: Londra – Manchester – Liverpool

  • Attività stragiudiziale legalizzata, molto veloce e poco dispendiosa: il debitore ha 14 giorni per rispondere ed evitare il processo

  • Studio legale londinese associato per situazioni più critiche

  • 77% positive track record

Nome e Cognome (richiesto)

Ragione Sociale (richiesto)

Telefono (richiesto)

Email (richiesto)

Ho letto l'informativa privacy alla seguente pagina: www.invenium.it/privacy-policy/ e acconsento al trattamento dei dati personali (art. 13 Dlgs. 30 giugno 2003, n196)

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Hai dei crediti insoluti da recuperare in Inghilterra? Scegli Invenium

Per condurre un’azione di recupero crediti in Inghilterra, bisogna rilevare che il sistema legale britannico propone un approccio al recupero dei crediti più neutrale rispetto a quello Italiano, che invece spesso sembra tutelare maggiormente il creditore. In Inghilterra, invece, ciascuna delle parti è sempre invitata a difendere la propria posizione.

Se il pagamento non avviene nei termini concordati, occorre scrivere una lettera da protocollo pre-processuale “Woolf”, indicando come sia sorto il debito con il dettaglio del numero fattura, la data e l’ammontare, e dichiarando che il creditore è pronto a incontrarsi con il debitore nel tentativo di risolvere la questione.

La lettera dovrebbe indicare che in mancanza di risposta entro 14 giorni sarà intrapresa un’azione legale senza ulteriore avviso: si tratta di una vera e propria attività stragiudiziale e conciliativa codificata.

Qualora la via stragiudiziale non fosse percorribile per effettuare un recupero crediti, bisogna sapere che in Inghilterra esistono due possibilità per avviare una procedura giudiziaria nei confronti del debitore:

  1. Una procedura europea di ingiunzione di pagamento, che si concluderà con l’emissione di un decreto ingiuntivo e che presenterà tempi rapidi e costi molto contenuti.
  2. Un procedimento ordinario a cognizione piena che si concluderà con una sentenza di merito quando il credito, in questo caso, è contestato fin dalla fase stragiudiziale.

Quest’ultimo procedimento a sua volta si suddivide in una procedura per piccole somme – chiamata – “small claim track” fino a 5.000£, e in “fast track” o “multi track”, una procedura ordinaria per crediti superiori a 5.000£.

Il debitore ha 4 settimane per fare opposizione, in mancanza della quale si ottiene un titolo esecutivo: nel Regno Unito, l’esecuzione di una sentenza o di un titolo esecutivo avviene con l’ausilio di un ufficiale giudiziario o di un altro pubblico ufficiale.

Bisogna però tenere presente che in Inghilterra i tempi dei processi sono molto lunghi e i costi sono molto alti, ma esiste anche un’alternativa per recuperare il credito: se il debitore non adempie al pagamento entro 21 giorni dalla notifica viene considerato insolvente, ed è quindi possibile presentare al tribunale un’istanza di fallimento, che viene spesso utilizzata per esercitare una maggior pressione psicologica sul debitore.

MAGGIORI INFORMAZIONI SUL RECUPERO CREDITI IN INGHILTERRA?

Puoi visualizzare la nostra video-analisi sul recupero stragiudiziale in INGHILTERRA a cura dal nostro CEO & Founder dott. Claudio Mombelli

PERCHE’ INVENIUM?

Da 20 anni leader in Europa per la gestione e il recupero dei crediti esteri

INVENIUM dispone di un network di partner specializzati nel recupero dei crediti

Con più di €70M di crediti gestiti e 3000 clienti in tutto il mondo, INVENIUM è leader in Europa

Un gruppo in continua espansione per garantire competenza e risultati alla propria clientela

ALCUNI DEI NOSTRI CLIENTI

NETWORK INTERNAZIONALE

Siamo presenti in tutto il mondo da oltre 20 anni, con numerosi partner legali consolidati ed attivi in più di 115 paesi