RECUPERO CREDITI REPUBBLICA CECA

  • Presenza ed operatività in Repubblica Ceca: da oltre 10 anni con il presidio di 2 collaboratori a: Praga – Brno

  • Attività stragiudiziale svolta da legale in loco. Invio di diffida scritta con valenza giuridica

  • Costi e tempi contenuti grazie alla possibilità di emettere ingiunzione di pagamento

Nome e Cognome (richiesto)

Ragione Sociale (richiesto)

Telefono (richiesto)

Email (richiesto)

Ho letto l'informativa privacy alla seguente pagina: www.invenium.it/privacy-policy/ e acconsento al trattamento dei dati personali (art. 13 Dlgs. 30 giugno 2003, n196)

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Hai dei crediti insoluti in Repubblica Ceca? Affidati a Invenium

Per quanto riguarda il recupero crediti in Repubblica Ceca, prima di intraprendere qualsiasi attività bisogna verificare la correttezza dei documenti in nostro possesso: ordini e conferme d’ordine, documenti di trasporto, fatture e documentazione con la corrispondenza intercorsa tra le parti.

Una volta accertate le condizioni patrimoniali del debitore si procede con l’invio di una diffida ad adempiere. Il debitore può essere disposto a pagare il credito ma avere difficoltà economiche che non permettono di adempiere.

In questo caso è possibile stipulare un concordato stragiudiziale redatto in forma di atto notarile: questo concordato, che è tipico dell’ordinamento giuridico della Repubblica Ceca, comprende il riconoscimento del debito e un piano di rientro assistito da una clausola in forza della quale il debitore acconsente all’esecuzione forzata sui suoi beni in caso non fosse in grado di adempiere.

Tale atto, in caso di inadempimento, ha gli stessi effetti di una sentenza passata in giudicato. Se nel corso della fase stragiudiziale o nel corso del concordato stragiudiziale il debitore non adempie occorre agire in giudizio.

In ogni caso il codice di procedura civile della Repubblica Ceca prevede un procedimento speciale denominato ingiunzione di pagamento che consente di risparmiare tempo e denaro rispetto al procedimento ordinario: è molto simile al decreto ingiuntivo italiano.

Il debitore ha tempo 15 giorni per opporsi all’ingiunzione di pagamento; qualora si opponga, il giudice fissa un’udienza e comincia un procedimento ordinario. Ove si renda necessaria l’esecuzione forzata questa può avvenire mediante soggetti privati, soluzione questa veloce ma costosa, o attraverso un funzionario del tribunale con costi contenuti ma tempi lunghi.

Per condurre un’azione efficace di recupero crediti in Repubblica Ceca, dunque, è opportuno affidarsi a una società esperta nel recupero crediti estero come Invenium che, grazie al presidio di due collaboratori a Praga e a Brno, riesce da oltre 10 anni a gestire con efficacia i crediti insoluti in Repubblica Ceca.

MAGGIORI INFORMAZIONI SUL RECUPERO CREDITI IN REPUBBLICA CECA?

Puoi visualizzare la nostra video-analisi sul recupero stragiudiziale in REPUBBLICA CECA a cura dal nostro CEO & Founder dott. Claudio Mombelli

PERCHE’ INVENIUM?

Da 20 anni leader in Europa per la gestione e il recupero dei crediti esteri

INVENIUM dispone di un network di partner specializzati nel recupero dei crediti

Con più di €70M di crediti gestiti e 3000 clienti in tutto il mondo, INVENIUM è leader in Europa

Un gruppo in continua espansione per garantire competenza e risultati alla propria clientela

ALCUNI DEI NOSTRI CLIENTI

NETWORK INTERNAZIONALE

Siamo presenti in tutto il mondo da oltre 20 anni, con numerosi partner legali consolidati ed attivi in più di 115 paesi