RECUPERO CREDITI HONG KONG

  • Presenza ed operatività ad HONG KONG da oltre 5 anni con il presidio di un collaboratore locale

  • Sistema basato basato sui principi della common Law

  • Sistema legale efficente ma che incoraggia la risoluzione della disputa con una mediazione

  • Si consiglia attività stragiudiziale con vari livelli di pressione svolta da legale locale

Nome e Cognome (richiesto)

Ragione Sociale (richiesto)

Telefono (richiesto)

Email (richiesto)

Ho letto l'informativa privacy alla seguente pagina: www.invenium.it/privacy-policy/ e acconsento al trattamento dei dati personali (art. 13 Dlgs. 30 giugno 2003, n196)

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Hai dei crediti insoluti da gestire a Hong Kong? Scegli Invenium

Per intraprendere un’azione di recupero crediti a Hong Kong bisogna innanzitutto considerare che la media dei termini di pagamento oscilla tra i 30 ed i 60 giorni, anche se i ritardi sono frequenti. Gli interessi moratori non sono regolamentati dalla legge e rimangono una questione di negoziazione tra le parti; allo stesso modo, i costi legali per il recupero crediti non possono essere posti a carico del debitore.

Anche se la giustizia ad Hong Kong è affidabile e veloce, si consiglia sempre di tentare la composizione amichevole come alternativa al procedimento formale. Infatti, anche se la legge non designa conciliazione o mediazione come prerequisiti per l’azione legale formale, in pratica i tribunali incoraggiano sempre più spesso le parti a tentare metodi di risoluzione alternativa delle controversie prima di iniziare azioni legali.

Si tenga anche presente che i Giudici tendono a imporre sanzioni per le parti che rifiutino in modo ingiustificato una trattativa amichevole.

Il sistema giuridico di Hong Kong si basa sulla Common Law britannica e pertanto l’azione di recupero crediti può essere gestita normalmente, come se ci si trovasse in Inghilterra: l’unica differenza è che bisogna presentare un ricorso a un tribunale di modesta entità nel caso di importi poco elevati, a un tribunale distrettuale per importi più significativi, fino alle Alti Corti di giustizia per importi molto importanti.

L’attività sia stragiudiziale che giudiziale del recupero del credito inizia con l’invio di un sollecito legale prodotto da un avvocato di Hong Kong, a cui fa seguito l’atto di citazione. Il debitore potrà saldare il debito o decidere di presentare una difesa entro 28 giorni.

Il processo è basato sullo scambio di una serie di reclami scritti e riconvenzionali tra le parti; spesso tale attività processuale può portare a un compromesso. In caso negativo il ricorrente può chiedere al giudice di emettere una sentenza definitiva.

Per poter gestire nel modo più efficace un’azione di recupero crediti a Hong Kong è quindi consigliabile avvalersi del supporto di una società esperta nel recupero crediti internazionale come Invenium, operativa da oltre 5 anni a Hong Kong con un suo collaboratore locale.

MAGGIORI INFORMAZIONI SUL RECUPERO CREDITI IN HONG KONG?

Puoi visualizzare la nostra video-analisi sul recupero stragiudiziale in HONG KONG a cura dal nostro CEO & Founder dott. Claudio Mombelli

PERCHE’ INVENIUM?

Da 20 anni leader in Europa per la gestione e il recupero dei crediti esteri

INVENIUM dispone di un network di partner specializzati nel recupero dei crediti

Con più di €70M di crediti gestiti e 3000 clienti in tutto il mondo, INVENIUM è leader in Europa

Un gruppo in continua espansione per garantire competenza e risultati alla propria clientela

ALCUNI DEI NOSTRI CLIENTI

NETWORK INTERNAZIONALE

Siamo presenti in tutto il mondo da oltre 20 anni, con numerosi partner legali consolidati ed attivi in più di 115 paesi