Il recupero crediti in Malesia

La Malesia prossima high-income economy. Il Paese è allettante per gli imprenditori stranieri, ma come tutelarsi dai problemi di credito?

Gli ultimi 20 anni per la Malesia sono stati caratterizzati da uno sviluppo rapido e da un tasso di crescita economica, che si è uniformemente mantenuto intorno al 5%, e che ha fatto del Paese la quarta economia del sud-est asiatico.

Di questo passo, secondo le previsioni, la Malesia nei prossimi cinque anni dovrebbe riuscire a raggiungere lo status di high-income economy, diversificando la propria economia e aprendosi sempre più agli scambi internazionali.

Il Governo punta a trasformare il Paese in hub commerciale attraverso un programma di liberalizzazioni nei mercati dei servizi e dei capitali e l’offerta di incentivi e sgravi fiscali.

L’ottimo andamento dell’economia si è riflettuto anche sul commercio. Gli scambi con l’estero nel 2018 si sono attestati a 395 miliardi di euro, in crescita del 5,9% rispetto all’anno precedente: l’export ha raggiunto i 210 miliardi (+6,7%), mentre l’import è stato pari a 185 miliardi (+4,9%).

Per quel che riguarda l’interscambio tra Italia e Malesia, dal 2013 al 2018 è aumentato di oltre il 26%, raggiungendo quota 2,3 miliardi di euro: le esportazioni italiane sono cresciute del 10% toccando 1,2 miliardi, mentre le importazioni hanno fatto registrare un incremento del 50% per oltre 1,1 miliardi.

La prima voce del nostro export è costituita dai macchinari e dalle apparecchiature industriali, segmenti in cui si concentrano le maggiori opportunità per le imprese italiane.

Si tratta, in particolare, delle attrezzature per l’oil&gas, degli impianti per i settori chimico e petrolchimico, dei macchinari per il comparto minerario e le costruzioni, degli apparecchi IT, dei sistemi per generazione, trasmissione e distribuzione di energia, passando per le macchine utensili e per fonderia fino alle macchine per il settore agricolo, il packaging e l’industria alimentare.

La Malesia, inoltre, è un Paese di grande interesse per gli imprenditori stranieri in considerazione della sua economia stabile e sviluppata, della presenza di capitali, della certezza del diritto, dei centri per arbitrati e del sostanziale rispetto dei diritti di proprietà intellettuale.

La Malesia è uno Stato federale dove gli investimenti stranieri sono tutelati e che gode di enormi ricchezze naturali e culturali, queste ultime grazie anche dalle diverse etnie che compongono la nazione.Tuttavia, si incorre spesso in problemi relativi al credito come ad esempio: ritardi nei pagamenti e insolvenze. Per tutelarsi in modo corretto, è bene affidarsi ad esperti in caso di problemi di questo tipo.

Invenium, per contro di alcune Aziende nel comparto della meccanica e dell’impiantistica, delle piastrelle e del settore alimentare ha effettuato, negli ultimi anni diversi interventi di recupero credito in via esclusivamente extragiudiziale.

Contattaci per maggiori informazioni e per parlare con un esperto, o visita il sito www.invenium.it